Grafologo e Consulente di Direzione ed Organizzazione Aziendale

La ricollocazione interna e l’outplacement

Per persone in uscita dal mondo del lavoro, per gestire del personale in eccedenza, oppure per la ricollocazione individuale all’interno della stessa azienda, è possibile accompagnare sia i lavoratori che l’azienda attraverso azioni mirate e numerosi progetti volti alla ricollocazione, che possano dare un beneficio ad entrambe le parti.

L’Analisi Grafologica in questo caso è mirata sulla sua spendibilità lavorativa per una possibile ricollocazione professionale che gli possa evitare ulteriori stress per test e colloqui. E’ possibile confermare eventuali doti e abilità della persona, mettendo l’accento anche su potenzialità lavorative che la persona stessa non sa di avere.

Nel caso di ricollocazione individuale interna si danno anche indicazioni all’azienda sulle possibilità di avanzamento di carriera e su ruoli in cui il collaboratore possa sviluppare le sue massime capacità. Fondamentali sono anche le informazioni che un’Analisi Grafologica dà sulla socialità della persona, la capacità di stare in gruppo, la leadership, l’abilità di mediare e di andare d’accordo con eventuali altri collaboratori; nel caso che i collaboratori siano già prefissati è possibile analizzare anche le loro grafie per conoscere, a livello caratteriale e comportamentale, i punti di accordo e quelli invece d’attrito.

Nell’outplacement, attraverso l’Analisi Grafologica si individuano le attitudini, le qualità intellettive e comportamentali, utili per orientare il dipendente al meglio nella delicata fase di un “licenziamento annunciato” e nella scelta del futuro contesto lavorativo.